Decreto Ministeriale 21 novembre 1974
"Sostituito , con decorrenza 29 marzo 2000 dal D.M. n. 55 del 13 gennaio 2000 "
Aggiornamenti e modificazioni al regime dei cali naturali e tecnici subiti dalle
merci soggette a vincoli doganali.

Il Ministro per le Finanze

Visto l'art. 37, secondo comma, del testo unico approvato con decreto del Presidente
della Repubblica 23 gennaio 1973, n. 43, che, nel considerare non avverato il
presupposto dell'obbligazione tributaria relativamente ai cali naturali e tecnici delle merci
soggette a vincoli doganali, ha demandato al Ministero per le finanze la determinazione
dei cali ammissibili;

Visto il decreto ministeriale 13 maggio 1971, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 135 del
29 maggio 1971, che stabilisce le modalità di riconoscimento dei cali suddetti, e tabelle A
e B allegate al citato decreto, che fissano i limiti quantitativi entro i quali le deficienze di
talune merci soggette a vincoli doganali si presumono dovute a calo rispettivamente
naturale o tecnico;

Visto il decreto ministeriale 27 marzo 1972, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 101 del
17 aprile 1972, col quale sono state apportate integrazioni e modifiche alle citate tabelle
A e B;

Ritenuto che occorre procedere ad un ulteriore aggiornamento delle tabelle medesime;

Decreta:

Articolo unico

Le tabelle A e B, di cui al decreto ministeriale 13 maggio 1971, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 135 del 29 maggio 1971, e successive modificazioni, sono sostituite da quelle
allegate al presente decreto.

Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ed
entrerà in vigore il giorno successivo a quello della pubblicazione.

Roma, addì 21 novembre 1974

Il Ministro: Tanassi

 

Tabella A

Tabella B